L’area dell\'ex Tirassegno ceduta al Comune di Fermo

fermo 19/09/2009 - Venerdì il Sindaco della Città di Fermo ha ricevuto un’importante telefonata dall’Agenzia del Demanio dello Stato di Ancona che annunciava la cessione dell’area denominata Ex Tirassegno al Comune di Fermo per un importo pari a 1.300.000 euro.

Un risultato importantissimo non solo per i residenti ma anche per tutta la Città. Ricordiamo che il Comune di Fermo, infatti, già da tempo si era attivato, anche con incontri presso la Direzione Generale di Roma del Demanio, per l’acquisizione dallo stesso della suddetta area. In questo modo si potrà chiudere il contenzioso in essere con le società che attualmente occupano l’area dove ora vi sono un campo sportivo con relativi spogliatoi, un bocciodromo, uno spazio verde e la sede del centro sociale.


L’acquisizione dell’area da parte del Comune è fondamentale per il quartiere, in questo modo verranno restituiti importanti spazi aggregativi, consentendo alle realtà presenti in questo momento di continuare la loro attività e regolarizzare la loro posizione, di riqualificare l’area verde, realizzare una piazza. L’Amministrazione è intenzionata, inoltre, a realizzare nuovi parcheggi ed altri servizi per il quartiere. Ricordiamo che il quartiere del Tirassegno urbanisticamente è l’attuazione di quanto programmato negli ultimi 30 anni, acquisendo tale area si restituirà un importante spazio ai residenti risolvendo, così, le problematiche che da anni lo affliggono.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2009 alle 17:53 sul giornale del 19 settembre 2009 - 933 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo