Porto Sant’Elpidio: l\'amministrazione comunale vicina ai calzaturieri

18/09/2009 - Una visita al Micam per essere vicini agli imprenditori calzaturieri e far sentire loro la presenza dell’amministrazione comunale elpidiense.

L’assessore alle attività produttive Marco Catini e il presidente del consiglio comunale Mariano Langiotti non hanno voluto mancare all’appuntamento con la Fiera del Made in Italy che si sta svolgendo in questi giorni a Milano. Per l’intera giornata di ieri infatti gli amministratori elpidiensi hanno visitato gli stand e si sono confrontati con gli espositori.


“La finalità- hanno spiegato Marco Catini e Mariano Langiotti- è proprio quella di far sentire agli imprenditori la vicinanza delle istituzioni. E’ importante confrontarci con loro, avere un dialogo diretto e senza intermediari perché soltanto così possiamo renderci conto delle reali difficoltà che sta attraversando il settore calzaturiero. E’ proprio in quest’ottica che si inserisce la Fiera di Milano che, senza ombra di dubbio, rappresenta un ottimo banco di prova per le aziende del nostro distretto. Pare che l’inizio sia stato piuttosto incoraggiante, il settore donna è in crescita e quello delle calzature per bambino è stabile.


A soffrire di più la crisi è il settore della calzatura da uomo ma gli imprenditori sono ottimisti e, anche sulla base dei risultati che porteranno a casa con il Micam, sperano che il 2010 sia più roseo. Tutti cercano di attirare gli acquirenti proponendo un buon rapporto qualità-prezzo e puntano sul Made in Italy come fattore di competitività. Naturalmente, per uscire dalla crisi bisognerà anche garantire alle imprese un accesso facilitato al credito.


Il problema prioritario è proprio quello della liquidità, che deve essere garantita dalle banche. La ripresa è prevista per la primavera dell’anno prossimo, quando la produzione per la stagione estiva che ora viene presentata al Micam sarà già conclusa. Per raggiungere questo obiettivo comunque sarà necessaria l’azione congiunta delle istituzioni, delle associazioni di categoria e degli imprenditori. Soltanto così infatti si riuscirà davvero a superare questo periodo di crisi”.


“Il Micam- ha concluso il sindaco Mario Andrenacci- sarà un’occasione importante per i nostri imprenditori, che avranno la possibilità di rilanciare i loro prodotti sul mercato. Per riuscire a superara la crisi però non basta puntare sull’innovazione, sulla qualità e sulla competitività. Bisogna guardare oltre ed attuare strategie che permettano alle imprese di avere maggiore liquidità, purtroppo infatti le piccole e medie imprese hanno ancora grandi difficoltà di accesso al credito”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2009 alle 17:07 sul giornale del 18 settembre 2009 - 1128 letture

In questo articolo si parla di politica, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio