Concerto vocale-strumentale al Teatro dell\'Aquila

teatro dell\'aquila 10/09/2009 - Si terrà sabato 12 settembre alle ore 21 al Teatro dell’Aquila di Fermo un concerto vocale-strumentale organizzato dall’Associazione ‘Amici dello Scudo di San Giorgio Onlus’.

L’ingresso al concerto sarà libero e nel corso della serata saranno raccolte delle offerte che saranno devolute in favore dei profughi georgiani. Infatti la serata vedrà ospite l’Ambasciatore Georgiano presso la Santa Sede Sua Altezza Reale Khétévane Bagration de Moukhrani accompagnata dal consorte Principe Orsini d’Aragona. L\' “Associazione Amici dello Scudo di San Giorgio Onlus” è nata nell’ottobre 2008 dall\'idea e dall’amore per la Georgia della Dottoressa Clementina Berdini, coadiuvata dalle Dottoresse Maria Cristina Rossi e Maria Franco.


La Dottoressa Berdini ha da subito instaurato rapporti di collaborazione con l’Ambasciata Georgiana e con l’Associazione Italo-Georgiana ‘Scudo di San Giorgio’. Lo “Scudo di San Giorgio” svolge numerose attività nel campo politico, culturale ed umanitario, in collaborazione con le Istituzioni di entrambe le Nazioni. La Onlus ha scelto di adottare la stessa tecnica di operare dello “Scudo di San Giorgio” e cioè la distribuzione personale dei carichi umanitari.


Com‘è purtroppo noto, in seguito all’invasione della Georgia da parte dell’esercito russo durante lo scorso mese di agosto, vi è stato una nuova emergenza umanitaria e nel dicembre 2008 l\'“Associazione Amici dello Scudo di San Giorgio Onlus”, in collaborazione coll\'Ambasciata di Georgia presso la Santa Sede e l\'Associazione “Scudo di San Giorgio”, ha organizzato un concerto a favore dei profughi georgiani al Teatro Rossini di Pesaro.


Con lo stesso scopo il Teatro dell’Aquila ospiterà il concerto e renderà omaggio al soprano marchigiano Elvidia Ferracuti, originaria di Petritoli ebbe il suo debutto proprio al Teatro dell’Aquila il 12 agosto 1958 ne ‘Il Barbiere di Siviglia’ e famosa con l’appellativo di Rosina delle Marche per la sua leggendaria interpretazione dell’opera rossiniana.


Ad accompagnarla il sassofonista Federico Mondelci, che ha suonato in tutto il mondo e la Italian Saxophone Orchestra, unica formazione in Italia, composta da giovani, che si è esibita anche a Mosca. In un programma ricco di colori e virtuosità con musiche di Rossini, Lehar, Gersshwin, Joplin, Nestico, Corea, Piazzolla, De Curtis e Milinelli. La direzione artistica è di Elvidia Ferracuti, Presidente Onoraria dell’Associazione Amici dello Scudo di San Giorgio Onlus.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2009 alle 16:15 sul giornale del 10 settembre 2009 - 1537 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, concerto, Comune di Fermo





logoEV