Ercole D\'Ercoli eletto presidente dell\'Unione Comuni Valdaso

Unione Comuni Valdaso 02/09/2009 - Alle 21 di lunedì 31 agosto 2009, nella Sala De Carolis di Montefiore dell\'Aso, si è svolto il consiglio dell\'Unione Comuni Valdaso, in cui sono state convalidate le nomine dei 21 nuovi consiglieri.

Infatti, nella prima assemblea consiliare dopo le elezioni amministrative di giugno, i Comuni valdasini hanno provveduto a designare i propri rappresentanti: 1 della maggioranza, 1 della minoranza e il sindaco, che accede al consiglio di diritto.

Nell\'occasione è stato nominato il nuovo presidente dell\'Unione: il nuovo statuto, entrato in vigore nel giugno scorso, prevede che a eleggerlo sia il Consiglio, non più la Giunta, e che, come vuole la legge, si tratti di un sindaco. Ercole D\'Ercoli, primo cittadino di Campofilone, ha ottenuto l\'unanimità; Achille Castelli, sindaco di Montefiore dell\'Aso, sarà il presidente del Consiglio.

Per D\'Ercoli è la seconda volta a capo dell\'Unione: la prima, ricordano gli altri sindaci, non è stata in un periodo favorevole (con la Regione che aveva tagliato i fondi), ma D\'Ercoli è stato capace di condurre l\'Unione in modo impeccabile. E il sindaco di Campofilone non può che ringraziare per il largo consenso e la fiducia ottenuti dal consiglio, e dice: i problemi dell\'Unione Comuni Valdaso sono tanti, ma sono deciso a presentare entro 30 giorni le linee programmatiche.

Per Ercole D\'Ercoli, che sta già predisponendo il suo cronoprogramma, in un primo tempo bisognerà verificare i servizi già in essere, per poi implementarne di nuovi, a cominciare dallo sportello unico per la attività produttive.

Inoltre, entro 1 mese, D\'Ercoli pensa di riuscire a fare un paio di consultazioni per definire poi programma e giunta. Molto apprezzata, infine, la riunione del Consiglio di ieri sera, in cui, dice Ercole D\'Ercoli, gli interventi sono stati puntuali, pertinenti e intelligenti: se lo spirito è questo, conclude, ci sono tutte le condizioni per lavorare bene. La parola d\'ordine, secondo Ercole D\'Ercoli, è: pochi obiettivi, ma chiari e pienamente raggiungibili per fare, insomma, le cose fatte bene.

Inoltre al Consiglio dell\'Unione Comuni Valdaso, si è registrato un processo del tutto naturale, che non si può considerare un evento negativo. Si tratta della presa d\'atto che, dal 1° gennaio 2010, i Comuni di Altidona e Pedaso non usufruiranno più del servizio di Polizia Municipale dell\'Unione. Questo perchè i due paesi costieri hanno manifestato esigenze diverse da quelli collinari, mentre la gestione associata dei servizi presuppone l\'omogeneità dei territori.

Ecco quindi che già si presenta nella lista del neo presidente D\'Ercoli il primo problema da risolvere: stilare un nuovo progetto per la Polizia Municipale degli altri 5 comuni dell\'Unione che, invece, hanno deciso di proseguire con la gestione associata dei servizi, in cui credono fermamente.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2009 alle 19:42 sul giornale del 02 settembre 2009 - 1301 letture

In questo articolo si parla di politica, Unione Comuni Valdaso, ercole d\'ercoli