Porto Sant\'Elpidio: civitanovese picchiato e derubato da una prostituta

euro 01/09/2009 - Picchiato e rapinato, dopo essersi appartato con una prostituta africana, finisce in ospedale per una ferita alla testa. E\' quanto accaduto ad un civitanovese in zona Fratte a Porto Sant\'Elpidio.

Un giovane di Civitanova Marche, appartatosi in zona Fratte a Porto Sant\'Elpidio con con una prostituta africana, è stato costretto dalla stessa a consegnarle tutto il denaro che aveva in tasca. Non solo.


La donna, per convincere l\'uomo, lo ha anche malmenato ferendolo alla testa. Recatosi al pronto soccorso, il giovane civitanovese è stato medicato e giudicato guaribile in 15 giorni, a causa della brutta ferita riportata.


Sul caso stanno indagando i Carabinieri, accorsi sul posto perchè allertati dalla vittima. La vittima, che ha denunciato l\'accaduto, è stato abbandonato dalla donna in auto, sanguinante.






Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2009 alle 18:59 sul giornale del 01 settembre 2009 - 1420 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, soldi, porto sant\'elpidio, prostituta, Sudani Alice Scarpini, giovane, civitanovese





logoEV