Sant\'Elpidio a Mare: il Sindaco Mezzanotte alle famiglie, differenziare i rifiuti

alessandro mezzanotte 14/06/2009 - “Differenziare i rifiuti è uno strumento necessario per garantire il maggior decoro cittadino, tutelare la nostra salute, risparmiare denaro e difendere il pianeta dai gas serra e dal buco dell’ozono”.

Esordisce in questo modo la lettera inviata in questi giorni dal sindaco Alessandro Mezzanotte e dall’assessore all’ambiente Marco Mariani alle famiglie di Sant’Elpidio a Mare.

Con la missiva si invitano i cittadini elpidiensi ad essere maggiormente responsabili nella differenziazione dei rifiuti, dopo i riscontri effettuati qualche tempo fa dalla ditta “Macero Maceratese” che ha constatato la presenza nei bidoni marroni (normalmente destinati al conferimento delle frazioni di umido e di organico) di rifiuti solidi urbani non compatibili.

A questo proposito nella lettera viene ricordato che:

- nel bidone marrone è assolutamente vietato gettare: plastica, carta, vetro, ferro, potature, ramaglie, legno, lattine, alluminio, pile, batterie, medicinali, scatole;

- è consentito invece introdurre: briciole, bucce e scarti di frutta e verdure, residui di pasta e pane, lische di pesce, molluschi, ossa di carne e pollame, gusci d’uovo, fondi di caffè, bustine di tè, fiori recisi, tovaglioli o fazzoletti di carta, tappi di sughero, escrementi di animali domestici ed organico in genere.

Il conferimento nel bidone marrone va fatto senza sacchetto, al massimo con sacchetti biodegradabili, in quanto il contenitore è già dotato di apposito sacchi.

Solo grazie alla vostra costante e quotidiana collaborazione riusciremo a raggiungere gli obiettivi prefissati dalle normative nazionali (50% di differenziata entro dicembre 2009) e salvaguardare la salute e l’ambiente” – proseguono il sindaco e l’assessore che ricordano anche lo studio avviato dall’Amministrazione Comunale per consentire in tempi brevi anche a Sant’Elpidio a Mare della raccolta dei rifiuti “porta a porta”.

Inoltre è sempre attivo il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti (poltrone, divani, materassi) e di tv, pc, elettrodomestici ed apparecchiature elettroniche.


Il ritiro è gratuito e può esser prenotato ai numeri di telefono 0734.8196341/342 (Ufficio Ambiente).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2009 alle 17:50 sul giornale del 15 giugno 2009 - 1112 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare, alessandro mezzanotte