Atletica: Francesca Ramini la piu veloce ai regionali

FrancescaRamini 09/06/2009 - Nella seconda giornata dei Campionati regionali assoluti a San Benedetto del Tronto, organizzata sabato pomeriggio dalla Collection Atletica Sambenedettese insieme alla Tecno Adriatletica Marche, si è messa in luce la velocista Francesca Ramini (Sport Atl. Fermo) che ha migliorato il primato personale sui 200 metri correndo in 24”40 (-0.8) davanti alla junior Lara Corradini (Atl. Montecassiano/24”79).

La società fermana ha fatto man bassa di titoli, conquistandone altri otto, a cominciare da quello di Simone Marè nella stessa distanza maschile (22”72/-1.2) e poi Riccardo Palmieri (asta – 4.70), Federico Boldrini (marcia 10 km – 52’50”97) e la staffetta 4x400 (Francesco Catini, Marco Giacometti, Simone Marè, Riccardo Palmieri – 3’30”62).


Tra le donne, affermazioni di Sara Degli Esposti (800 metri – 2’11”95),

Irene Piergentili (alto – 1.55),

Francesca Montalboddi (marcia 5 km – 27’19”34) e per la staffetta del miglio (Chiara Cicconi, Federica Finucci, Michela Rossetti, Cecilia Strappa – 4’30”72).


Nel triplo ha vinto Marco Torcianti (Atletica Osimo – 14.75/0.0), il martello è andato allo junior Mauro Biondi (Collection – 48.84) e i 400 ostacoli a Giovanni Diamanti (Atl. Recanati – 53”53) e Barbara Carnevali (Atl. Montecassiano – 1’11”30), con Lucia Pepa ad aggiudicarsi i 3000 siepi (Atl. Amatori Osimo – 13’38”24).


Tre successi della Tecno Adriatletica Marche, grazie a Michela Colli (disco – 37.27), Silvia Del Moro (lungo – 5.68/+1.5), Sara Pizi (peso – 11.53), e due per l’Avis Macerata con Matteo Olivi (3000 siepi – 9’55”55) e Francesco Canullo (giavellotto – 59.94). Nel sodalizio avisino, era piaciuta la prova del giovanissimo Matteo Falsi negli 800 di martedì scorso.


Il diciassettenne di Castelraimondo (MC) si era imposto nella propria serie in 1’55”97 facendo segnare il quarto tempo complessivo. Matteo è un calciatore che milita nelle giovanili della Folgore Castelraimondo e, dopo una stagione atletica nell’Avis Lattanzi Montegiorgio, da quest’anno difende i colori dell’Avis Macerata.


Due settimane fa era balzato agli onori delle cronache per aver trionfato (difendendo i colori del terziere di Sossalta) nella “Corsa alla Spada” di Camerino, tradizionale manifestazione su un tracciato di circa 1300 metri nel centro storico e legata al nome di un altro voto noto dell’atletica marchigiana, il maratoneta Jimmy Pallotta che ne detiene il record assoluto di vittorie.


Da segnalare che sabato all’11° Meeting Città di Bussolengo, in provincia di Verona, la junior Alessia Pistilli (Atl. Avis Macerata) si è piazzata seconda sui 3000 metri in 9’43”88, mancando di poco il minimo Fidal per i Campionati Europei juniores, fissato a 9’40”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2009 alle 14:55 sul giornale del 09 giugno 2009 - 1608 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, francescaramini


Anonimo

Il sacrificio paga.